top of page

CHIRURGIA MINIMAMENTE INVASIVA

La chirurgia minimamente invasiva si distingue per il suo approccio attento a limitare gli inconvenienti della chirurgia generale:

  • riducendo al minimo il dolore durante e dopo l'intervento

  • migliorando visibilmente i tempi di recupero dopo una pratica chirurgica.

 

Per raggiungere questi obiettivi si avvale dell'uso dell'endoscopia e di generatori di energia che attraverso aperture chirurgiche di pochi millimetri permettono di effettuare interventi chirurgici in tutta sicurezza senza l'applicazione di punti interni.

In questa struttura si utilizza la tecnologia ENSEAL® che permette di operare in endoscopia con la massima sicurezza, coagulando e sezionando i tessuti senza danni termici collaterali agli organi vicini al sito chirurgico. 

bottom of page